• Home
  • Sport
  • Calcio
  • Fair play giovanile, il Breg omaggia la Triestina con il "pasillo d'onore

Fair play giovanile, il Breg omaggia la Triestina con il "pasillo d'onore

Accettare la sconfitta rendendo onore ai vincitori. Davanti a certi gesti il risultato a volte passa in secondo piano, soprattutto se si tratta di sport giovanile, di calcio in questa circostanza. Campionato Pulcini, il Breg riceve sul suo campo la Triestina che sino a quel momento aveva vinto ci...
 |  Redazione sport  |  Calcio
Foto di gruppo per le alabardate a San Dorligo

Accettare la sconfitta rendendo onore ai vincitori. Davanti a certi gesti il risultato a volte passa in secondo piano, soprattutto se si tratta di sport giovanile, di calcio in questa circostanza. Campionato Pulcini, il Breg riceve sul suo campo la Triestina che sino a quel momento aveva vinto cinque gare su cinque. E al triplice fischio le alabardate, già perché loro sono tutte ragazze, vincono anche questa: 3-1 il punteggio finale frutto di una partita ben giocata, quasi sempre palla a terra partendo da dietro per poi lanciarsi in contropiedi micidiali. Bel gioco e divertimento è il credo del suo tecnico, Francesco De Simeis. Finita la gara arriva il gran bel gesto degli sconfitti che si dispongono all’uscita del campo formando una passerella in cui sfilano le vincitrici dando a loro il classico cinque. Quello che in Spagna chiamano il “pasillo d’onore”, ossia il corridoio riservato appunto alla squadra vincitrice. Solitamente lo si fa alla squadra trionfatrice del campionato. Qualcuno lo ricorderà fatto dalla Sampdoria di Claudio Ranieri nella scorsa stagione all’Inter ricordandosi di quando l’avevano fatta al suo Leicester vincitore della Premier League nel 2016 portando una squadra costruita per salvarsi sul gradino più alto facendo ricco chi ci avesse scommesso vista la quotazione di 5000 a 1. Complimenti dunque alla Triestina per la vittoria e al Breg per il bel gesto.

 

 

 

 

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto