• Home
  • Eventi
  • Cultura
  • "Collezioni del Comune di Muggia, conoscere il patrimonio per amarlo"

"Collezioni del Comune di Muggia, conoscere il patrimonio per amarlo"

E' visitabile al Museo d’Arte Moderna Ugo Carà a Muggia fino al 26 giugno la mostra “Collezioni del Comune di Muggia, conoscere il patrimonio per amarlo” a cura di Massimo Premuda con la collaborazione di Maria Isabella Costadura. La mostra offre l’opportunità per scoprire artisti che non sempre si ha modo di ammirare con le loro opere. La...
 |  Francesco Tremul  |  Cultura

E' visitabile al Museo d’Arte Moderna Ugo Carà a Muggia fino al 26 giugno la mostra “Collezioni del Comune di Muggia, conoscere il patrimonio per amarlo” a cura di Massimo Premuda con la collaborazione di Maria Isabella Costadura.

La mostra offre l’opportunità per scoprire artisti che non sempre si ha modo di ammirare con le loro opere. La mostra presenta una selezione di oltre 50 opere di più di 40 artisti della nostra regione e non, si articola in quattro sezioni. A partire dalle vedute muggesane che ritraggono gli scorci più suggestivi della cittadina, per arrivare agli oli della pinacoteca, con quadri dal figurativo all’astratto e ancora tante opere su carta in bianco e nero, fra cui spiccano la grande tempera di Capogrossi ed i carboncini neorealisti di Zigaina, per giungere infine ad una significativa sezione di bronzetti di Carà, Negrisin e Mariano Cerne.

“L’intento della mostra – sottolinea Premuda – è quello di raccontare attraverso opere scelte la pluralità di artisti, tecniche, movimenti e sperimentazioni che si sono avvicendati sul territorio muggesano restituendone gli esiti artistici con dipinti, sculture e opere su carta in un allestimento ricco di suggestioni che procede per analogie e contrasti e che per la prima volta presenta al pubblico un corpus così ampio di opere conservate dal Comune di Muggia nelle sue diverse sedi istituzionali, frutto dell’attività espositiva e delle politiche culturali delle diverse amministrazioni che si sono succedute dal secondo dopoguerra ad oggi”.

La mostra rimane aperta da martedì a venerdì 17-19; sabato 10-12 e 17-19; domenica e festivi 10-12.

Info: Comune di Muggia – Assessorato alla Cultura 040/3360340 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Parole chiave: Muggia


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto