Economia e finanza



19 Maggio 2022

Ferrovie, 3 miliardi di investimenti in FVG

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ha presentato il Piano Industriale 2022 - 2031 che prevede oltre 190 miliardi di investimenti con un impatto sull’economia nazionale stimabile in 2-3 punti percentuali di PIL. Il Piano prevede una profonda ridefinizione della governance e un nuovo assetto organizzativo che aggrega le società controllate da FS in quattro poli di business: “Infrastrutture”, “Passeggeri”, “Logistica” e “Urbano”.  In Friuli Venezia Giulia il Gruppo FS prevede di investire circa tre miliardi di € nel prossimo decennio. Di seguito, distinti per polo di business, i pr...

17 Maggio 2022

La variante del porto di Monfalcone sviluppa l'intero sistema FVG

L'accelerazione dello sviluppo, l'attrattività e le ricadute economiche positive che deriveranno dall'applicazione dell'importante strumento della Variante localizzata al Piano regolatore del porto di Monfalcone sono frutto di un lavoro di squadra svolto dalla Regione e dalle istituzioni con buon senso ed equilibrio, a testimonianza che quando si opera insieme, con lo stesso obiettivo e con buona volontà si riescono a risolvere anche problemi annosi, guardando al futuro con ottimismo.È uno dei concetti che ha espresso questo pomeriggio il governa...

15 Maggio 2022

La SIOT studia alternative al petrolio

La SIOT che gestisce l’oleodotto transalpino studia possibili alternative in previsione di un calo dei traffici. La guerra tra Russa e Ucraina ha mescolato le carte in tavola ma la strada verso la decarbonizzazione era stata già imboccata prima ed un calo nei consumi di idrocarburi dovrebbe essere comunque questione di tempo. Un tratto dell’oleodotto in Germania è già oggetto di una partnership con un’azienda che sta utilizzando il percorso per posare cavi per la trasmissione dati. Si stanno esaminando ipotesi per sfruttare l’infrastruttura adibendola al trasporto di a...

13 Maggio 2022

Flex: a rischio 300 posti di lavoro?

Una nota intersindacale diffusa da Fim, Fiom e Uil cita dettagli che sarebbero trapelati da fonti governative. Secondo la nota Flex avrebbe annunciato circa 200 esuberi diretti e 80 interinali. Flex avrebbe deciso di delocalizzare la produzione per ragioni economiche in Romania.  I sindacati si oppongono "in maniera risoluta contro qualsiasi esubero e chiedono l'immediata convocazione del tavolo ministeriale ed il supporto di tutte le istituzioni".

7 Maggio 2022

Adriafer entra nel porto di Monfalcone

L’Autorità di sistema Portuale del mare Adriatico orientale ha siglato un accordo con la Regione Friuli Venezia Giulia in base al quale passerà ad Adriafer l’operatività ferroviaria del porto di Monfalcone fin'ora gestita da Logyca. L’accordo vedrà scendere in campo anche FUC (Ferrovie Udine Cividale) che farà così il suo esordio nel settore merci fornendo i locomotori. L’Autorità di sistema portuale punta infatti a costituire un cluster logistico ferroviario regionale per la gestione dei nodi portuali e logistici. L’obiettivo fa parte della strategia (portata avanti assieme alla Reg...

6 Maggio 2022

Nuovo record storico per il porto

Prosegue la crescita del porto di Trieste che segna un record assoluto per il traffico contenitori. Nel singolo mese di aprile sono stati sfiorati gli 80.000 teu, con un aumento a doppia cifra sullo stesso periodo del 2021 (+45%). Il nuovo record rappresenta il più alto quantitativo mensile di container mai movimentato a Trieste, superiore anche alla performance del periodo precedente alla pandemia: +27% su aprile 2019, quando erano stati movimentati 62.315 teu. “Anche se il dato consolidato lo avremo a metà maggio, aprile è il mese più alto di sempre nella movimentazione dei container"...

28 Aprile 2022

+20% per il porto di Trieste

Sono oltre 14 milioni di tonnellate la merce movimentata nel primo trimestre 2022 nel porto di Trieste. La cifra corrisponde ad un incremento del 19,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Torna a dominare il settore delle rinfuse liquide (+27,7%) con 9.386.581 di tonnellate movimentate. Le merci varie si attestano sul totale di 4.542.690 di tonnellate (+4,5%), mentre le rinfuse solide con 210.158 tonnellate segnano un consistente progresso (+62,3%). Nel trimestre è stato realizzato il record di Ro-Ro (+12,7%) con 80.654 unità tran...

27 Aprile 2022

Maurizio Era nuovo presidente di Confcooperative FVG

È Maurizio Era, di Trieste, il nuovo presidente di Confcooperative Lavoro e Servizi FVG. Lo ha eletto all’unanimità l’Assemblea delle cooperative associate ed operanti in settori quali la logistica, i trasporti, il facility management, i servizi alle imprese, l'impiantistica, l'edilizia nonché le cooperative industriali e artigiane. Un comparto rappresentato da 112 imprese che producono un fatturato complessivo di oltre 133 milioni di €, con 3.221 soci e 3.320 addetti. Era, 59 anni, è il presidente di Intermodale Trieste, un'importante cooperativa che opera all’interno dell’area portuale ...

20 Aprile 2022

Fincantieri, finisce l'era Bono

Cambio al vertice di Fincantieri dopo 20 anni. Alla guida del colosso navalmeccanico arrivano il generale Claudio Graziano, come presidente e Pierroberto Folgiero, come amministratore delegato, incarico ricoperto fin'ora da Bono. Graziano succederà a Giampiero Massolo. Folgiero è attualmente amministratore delegato di Maire Tecnimont. Ad indicarli è stata Cassa Depositi e Prestiti, azionista di Fincantieri con una quota del 71,32%. L’assemblea per i nuovi incarichi è convocata per il 16 maggio. Oltre a Graziano e Pierroberto, della lista presentata da CD...


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto