Pallanuoto Trieste battuta ai rigori dal Brescia, per decretare la finalista ci vorrà la "bella" in terra lombarda

Finisce ai rigori con Brescia che esulta. Si va dunque a gara 3. Ma quante emozioni in questo pomeriggio alla Bianchi con una Trieste dalle due facce, la seconda è stupenda rimontando dallo 0-7 al sorpasso sul 9-8. Nel finale non riesce a tenere il vantaggio ma a portare i campioni d’Italia ai ri...
 |  Redazione sport  |  Sport acquatici
Mislav Vrlic in azione

Finisce ai rigori con Brescia che esulta. Si va dunque a gara 3. Ma quante emozioni in questo pomeriggio alla Bianchi con una Trieste dalle due facce, la seconda è stupenda rimontando dallo 0-7 al sorpasso sul 9-8. Nel finale non riesce a tenere il vantaggio ma a portare i campioni d’Italia ai rigori si. Non bastano poi i cinque classici, si va ad oltranza e qui la pressione fa brutti scherzi a Petronio e a Mezzarobba. Brescia ringrazia e porta a casa la vittoria chiudendo sul 14-13.

Gli ospiti scappano via, 0-3 dopo 8’. Poi è 0-7. Due reti triestine e ancora una lombarda. A metà gara è 2-8. Nel terzo tempo Brescia stenta, Trieste va velocemente sul 4-8. Bini infila il 5-8. Ray Petronio mette dentro il 6-8 a 30” dalla fine. Con il promettente 4-0 triestino si va all’ultima frazione. Buljubasic segna subito il meno 1: 7-8. Fallo in attacco di Lazic, Trieste ha la palla del pareggio ma Mezzarobba sbaglia da posizione decentrata. Poco dopo anche Petronio si fa ribattere il tiro. Podgornik e Mezzarobba però firmano il clamoroso sorpasso a meno 2’54”: 9-8. Presciutti rompe il ghiaccio per i suoi a meno 2’23”: 9-9. Trieste perde palla in attacco. Traversa bresciana a meno 1’30”. Conclusione di Mladossich da dimenticare. Trieste recupera palla in difesa, espulso il tecnico ospite Bovo. Palla per Trieste a 35” dalla fine ma la perde subito, niente da fare anche per Brescia. Finisce in parità e si va dunque ai rigori.

Questa la sequenza dei tiri dai 5 metri: Petronio gol (Ts); Iodice gol (Bs); Mezzarobba parato (Ts); Presciutti gol (Bs); Razzi gol (Ts); Luongo parato (Bs); Buljubasic gol (Ts); Vapenski gol (Bs); Vrlic gol (Ts); Alesiani gol (Bs); Petronio fuori (Ts); Iodice parato (Bs); Mezzarobba parato (Ts); Presciutti gol (Bs).

Mercoledi a Brescia alle ore 20 gara-3 si deciderà chi andrà a sfidare (fatto praticamente scontato) la Pro Recco in finale.

Parole chiave: Trieste


©Il Meridiano di Trieste e Gorizia. Tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica online iscritta presso il Tribunale di Trieste – Numero registrazione 12/2021 del 3 settembre 2021 - 3100/21 V.G.

Direttore Flavio Ballabani. Realizzato da Mittelcom.

Torna in alto